A MOTODAYS SI ENTRA IN MOTO E SI ESCE IN PROVA!

Per la nona edizione del Salone della Moto e dello Scooter in Fiera Roma si entra direttamente in sella alla propria due ruote – Tante le novità in prova: c’è anche l’inedito Honda X-ADV

*  *  *

Motodays si prepara ad accogliere i suoi visitatori nel migliore dei modi: quest’anno dal 9 al 12 marzo in Fiera Roma si entrerà direttamente in sella alla propria moto o al proprio scooter, da parcheggiare fra i padiglioni del quartiere fieristico. Niente file alle casse, dunque, ma una via d’accesso decisamente privilegiata.

Per entrare a Motodays senza dover parcheggiare all’esterno la propria cavalcatura, è sufficiente acquistare i biglietti in prevendita.

Il biglietto di Motodays, che ha rinnovato la partnership con Best Union – Vivaticket, operatore nazionale primario per il ticketing, potrà essere acquistato in prevendita allo stesso prezzo del titolo in cassa, ma consentirà due agevolazioni rilevanti. La prima è la possibilità di parcheggiare con la propria moto o scooter all’interno del quartiere fieristico, utilizzando l’ingresso Ovest, a ciò riservato. Ma non solo: una seconda importante agevolazione per chi acquista il titolo in prevendita sarà la possibilità di prenotare, attraverso l’App dedicata, una prova moto all’interno del programma della “Riding Experience”, la nuova piazza dedicata esclusivamente alla prova dei mezzi, in cui saranno presenti diversi brand e oltre 100 mezzi in prova, che come ogni anno consentiranno ai visitatori di Motodays di provare la moto in assetto stradale tradizionale, uscendo dal quartiere fieristico.

“Riding Experience” avrà tra le altre cose una nuova organizzazione, con molte novità per il visitatore. Tra queste, il pubblico di Motodays potrà testare su sterrato anche il nuovo Honda X-ADV.

Un primo elenco delle Case presenti in forma ufficiale comprende BMW, Honda, KTM, Harley-Davidson, Royal Enfield e Triumph, in rigoroso ordine alfabetico e ciascuna con le sue novità e con la gamma 2017.

Per un rapido giro d’orizzonte, ricordiamo che tra le novità più attese di BMW c’è la K1600B, a metà strada fra una tourer ed una custom, ma anche R nine T Racer, versione sportiva della famiglia di retrò tedesche, la S 1000 XR e la R1200 GS, regina delle maxienduro.

In Casa Honda attesa protagonista è la CRF1000L Africa Twin, ma anche l’innovativo X-ADV, che combina spirito avventuroso e prestazioni elevate su ogni percorso con l’equipaggiamento premium, e la nuova CBR1000RR Fireblade.

In KTM occhi puntati sulla nuova gamma KTM Enduro e Cross, ma anche sulla 1090 Adventure, dotata del motore LC8 da 125 CV senza dimenticare l’agile 390 Duke.

Harley-Davidson si presenterà con la rinnovata famiglia delle Touring equipaggiata con il nuovo motore Milwaukee-Eight 107 da 1.750 cc e sospensioni più efficaci. Aggiornati anche gli altri modelli, con tante nuove colorazioni.

La Casa inglese Royal Enfield punterà sulla Himalayan, che offre percorrenze di 30 km/litro, strumentazione da globetrotter e un peso contenuto.

Tra le novità Triumph, la Street Scrambler, dove lo stile minimalista e il profilo inconfondibile si abbinano a elementi esclusivi, ma anche le T100 e T100 Black e la Bonneville Bobber e la cafè racer Street Cup.


Tra le novità di Motodays 2017, un’area completamente dedicata al commuting su due ruote: 2Wheels2Work. Spazio quindi al trasferimento casa-lavoro e casa-scuola, un universo che nella sola città di Roma coinvolge oltre cinquecentomila veicoli giorno. Roma in questo senso è assolutamente “capitale” del fenomeno a livello europeo.

Motodays diventa così il contenitore ideale per introdurre l’attualità dei temi rivolti al ‘Commuting’. In Italia ogni giorno circa due milioni di vetture sono utilizzate per gli spostamenti verso il posto di lavoro. Di questi ben 570.000 auto – e quindi oltre un quarto del totale nazionale – sono a Roma, creando i disagi, la congestione e l’inquinamento che tutti conosciamo.

2Wheels2Work a Motodays nasce con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli utenti verso un uso maggiore e migliore delle 2 ruote per muoversi in modo più consapevole, sicuro e sostenibile in città. L’expo vedrà la partecipazione di aziende produttrici di scooter, moto, bici, e-bike, accessori, nuove tecnologie, software e sistemi di mobilità urbana sostenibili. Non mancheranno poi informazioni in merito ad assicurazione, connettività, nuove applicazioni e start up dedicate che saranno elementi espositivi aggiuntivi di un avvenimento nuovo e coinvolgente.

Sarà organizzato un calendario di convegni e workshop per un approfondimento e un momento di confronto trasversale con tutti gli operatori, pubblici e privati, su novità, eccellenze e reali necessità degli utenti.

Attraverso la partnership con l’agenzia di Roma Capitale Roma Servizi per la Mobilità, sarà pienamente coinvolto il mondo dei mobility manager aziendali e scolastici, soggetti sempre più decisivi per le scelte di mobilità dei dipendenti pubblici e privati, degli insegnanti e degli studenti. Roma Servizi per la Mobilità è in contatto quotidiano con oltre 200 Mobility Manager che rappresentano un bacino di circa 250.000 lavoratori pubblici e privati romani. Anche l’Università e i ragazzi delle scuole superiori saranno informati ed invitati a partecipare ai momenti di confronto nell’ambito di una definita didattica quotidiana.

 

 

Roma, 25 gennaio 2017

 

Ufficio Stampa Motodays

Fiammetta La Guidara
Phone: + 39.335.8432139
Email: press@motodays.it

laguidara@motodays.it